Quale Cometa – i comparti per i diversi profili


Cometa mette a disposizione diversi comparti costruiti per dare risposte diversificate in base ai diversi orizzonti temporali degli aderenti.

Le caratteristiche dei comparti le cui nuove gestioni partiranno nel prossimo mese di dicembre sono illustrate nell’articoloI nuovi comparti ai nastri di partenza”.

Monetario Plus

A chi è rivolto: comparto per gli aderenti prossimi al pensionamento. Ha un orizzonte temporale di breve periodo (massimo 5 anni).

Crescita

A chi è rivolto: il comparto si rivolge agli aderenti, in particolare i più giovani, con tolleranza al rischio più elevata (ha infatti un orizzonte temporale di medio-lungo periodo, tra 10 e 15 anni).

Reddito

A chi è rivolto: comparto di ingresso per i nuovi gli iscritti che aderiscono esplicitamente. Ha un orizzonte temporale di medio periodo (tra 5 e 10 anni).

Cometa dispone poi dei comparti garantiti Sicurezza 2020 e TFR Silente.

Per ulteriori informazioni su questi e su tutti i comparti, consulta il sito www.cometafondo.it e la Nota Informativa.

MONETARIO PLUS

A chi è rivolto: il comparto svolge la funzione di comparto di uscita per gli aderenti prossimi a cessare l’attività lavorativa.

Finalità: l’investimento ha l’obiettivo di difendere il patrimonio attraverso un profilo di rischio estremamente contenuto (volatilità 1%).

Politica di gestione: il patrimonio è investito in obbligazioni dalla breve scadenza.

CRESCITA

A chi è rivolto: il comparto è pensato per lavoratori  più giovani che hanno una maggiore propensione al rischio e intendono, a fronte di un lungo periodo di permanenza nel comparto, ottenere un’elevata prestazione pensionistica complementare.

Finalità: il comparto ha l’obiettivo di massimizzare il rendimento mantenendo un profilo di rischio medio/medio alto (volatilità 8%).

Politica di gestione: il patrimonio è investito per il 56% in obbligazioni e per il 44% in azioni.

REDDITO

A chi è rivolto: il comparto svolge la funzione di comparto di ingresso per i nuovi iscritti.

Finalità: il comparto ha l’obiettivo di offrire un adeguato rendimento (in linea con quello del TFR) da perseguire attraverso un profilo di rischio contenuto/medio (volatilità 5%).

Politica di gestione: il patrimonio è investito per l’80% in obbligazioni e per il 20% in azioni.

SICUREZZA 2015

A chi è rivolto: questo comparto raccoglie i flussi di  TFR conferiti tacitamente da novembre 2015.

Politica di gestione: il comparto è caratterizzato da una garanzia di  restituzione del capitale, al netto delle spese di iscrizione, delle spese direttamente a carico dell’aderente e delle spese per l’esercizio di prerogative individuali, per gli aderenti che avranno mantenuto la propria posizione nel comparto fino al 30/04/2020.

Condividi: